Home » Castelli Visite » Rassegna Castelli aperti 2017

Rassegna Castelli aperti 2017

Castello di Govone

Prosegue la rassegna Castelli Aperti che da aprile a ottobre prevede l’apertura di una sessantina tra beni storici, artistici e architettonici diffusi sul territorio piemontese.

Domenica 16 luglio la rassegna consiglia la visita di tre delle dimore storiche più significative del territorio del Roero: il castello di Govone, il castello di Magliano Alfieri e il castello di Monticello.

Il castello di Govone, importante residenza sabauda, è visitabile dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Il salone centrale colpisce per gli affreschi in chiaroscuro del pittore Luigi Vacca, che ripropongono il mito di Niobe. Le decorazioni pittoriche degli appartamenti reali a soggetto mitologico sono opera di Carlo Pagani e Andrea Piazza.

Si possono ammirare le raffinate decorazioni in legno di alcuni soffitti e i pregiati lavori di ebanisteria che arricchiscono i pavimenti e le porte, opera dello scultore Bonzanigo. Quattro sale custodiscono preziose tappezzerie cinesi, espressione della moda del tempo.

Il visitatore, a fine percorso, può scoprire in autonomia il fascino dei giardini all’italiana e dei viali del parco settecentesco, opera dell’architetto paesaggista Xavier Kurten. Si segnala inoltre il roseto, ricostruito sul catalogo del giardiniere Delorenzi del 1850 dove si citava una collezione di rose antiche nel giardino dei Savoia.

Poco distante, il castello di Magliano Alfieri è aperto dalle 10.30 alle 18.30. Nel 1649 Catalano Alfieri iniziò la costruzione della residenza castellata, che all’esterno si presenta con elementi tardo-rinascimentali o barocchi. Nel castello soggiornò da bambino il poeta Vittorio Alfieri. Nelle sale dell’ala Est, al primo piano del castello, è visitabile il museo dedicato ai solai di gesso, che documenta una particolarissima tecnica costruttiva assai diffusa nelle case contadine di alcuni paesi del Roero, dell’Astigiano e dell’Ovadese. Si tratta di soffitti realizzati con pannelli di gesso decorati, gettati in opera tra una intelaiatura di travi e travetti di legno.

Nel 2015 è stato inaugurato nelle sale dell’ala Ovest il “Teatro del paesaggio” che racconta, attraverso documenti materiali, testimonianze orali e ricostruzioni di ambienti, la storia, il lavoro e aspetti naturalistici del territorio dell’Albese.

Al piano terra, sul lato Est, si può visitare la cappella gentilizia dedicata al SS. Crocefisso. L’ambiente è a nave unica, interamente affrescato e fornito di un altare in finto marmo e stucco. Tre grandi tele rappresentano fatti della vita di Cristo.

Proseguendo a sud, si raggiunge una delle più affascinanti dimore storiche del Roero: il castello di Monticello (aperto dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00). E’ una delle costruzioni medievali più rappresentative del Piemonte, sia come modello architettonico sia per il perfetto stato di mantenimento. Il Castello deve la sua fortuna al fatto di essere da seicento anni posseduto e abitato dalla famiglia dei Conti Roero.

Le altre aperture di domenica 16 luglio in provincia di Cuneo:

Itinerario cittadino di Savigliano: visite guidate alla città alle 11.00 e alle 15.00

Torre di Barbaresco: dalle 10.00 alle 19.00

Forte di Vinadio: dalle 10.00 alle 19.00

Museo Civico Luigi Mallé: dalle 15.00 alle 19.00

Filatoio di Caraglio: dalle 10.00 alle 19.00

Castello dei Marchesi del Carretto a Saliceto visite guidate ore 15.00 e 16.30

Castello di Rocca de’ Baldi – Museo Etnografico Provinciale dalle 14.30 alle 18.30

Castello della Manta dalle 10.00 alle 18.00

Castello degli Alfieri – Museo di Arti e Tradizioni Popolari a Magliano Alfieri dalle 10.30 alle 18.30

Castello Reale di Govone: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00

Castello degli Acaja a Fossano: visite guidate alle 11.00 e alle 15.00

Castello del Roccolo di Busca: dalle 14.30 alle 19.00

Info:
www.castelliaperti.it
Facebook:
www.facebook.com/pages/Castelli-Aperti
Twitter: https://twitter.com/Castelli_Aperti
Blog: http://www.castelliapertiblog.it/

Rassegna Castelli aperti 2017ultima modifica: 2017-07-13T15:53:15+00:00da sabrinalibri
Reposta per primo quest’articolo
, , ,

Lascia un commento